Bitcoin Profit: L’offerta è davvero seria?

Quando alla fine del 2017 la Bitcoin ha superato la soglia dei 20.000 dollari, non sembrava esserci modo di fermarla. Gli investitori e gli analisti erano sicuri che la moneta avrebbe potuto raggiungere anche la soglia dei 100.000 dollari. Nel frattempo, i trader hanno dovuto imparare una lezione. Nel 2018 la Bitcoin ha subito un crollo tangibile. Ma: La moneta criptata si è ripresa e ora è scambiata in una solida fascia di prezzo. Qual è il prossimo passo? Gli esperti si aspettano ancora che il Bitcoin si riprenda nel prossimo futuro. Certamente solo una delle ragioni per cui la domanda di BTC è ancora alta. Non c’è altra spiegazione per prezzi superiori a 7.000 o 8.000 USD.

Corrispondentemente l’interesse per il trading delle valute criptate. In pratica, nulla funziona senza il conto di trading ad un cambio criptato e il portafoglio criptato. O forse sì? Nella nostra ricerca sul trading su Bitcoin, ci siamo imbattuti in Bitcoin Profit. La piattaforma pubblicizza alti profitti. Sembra quasi che si possano guadagnare milioni di euro in un tempo molto breve registrandosi sulla piattaforma. Queste affermazioni rendono la gente scettica. D’altra parte, siamo curiosi e vogliamo scoprire se il sito è un’attività seria o se si tratta semplicemente di Bitcoin Profit frode.

Bitcoin Trading ohne Krypto Börse

>> Registrati al sito ufficiale di Bitcoin Profit

 

Perché commerciare con Bitcoin Profit?

Questa domanda si pone quasi automaticamente. Perché, se ho già un conto di trading con un broker in Germania, aprire un conto aggiuntivo. Il motivo è abbastanza semplice: Bitcoin non può essere scambiato con i broker convenzionali. La ragione sta nel fatto che il Bitcoin e tutte le altre valute criptate non sono approvati come mezzi di pagamento ufficiali. Per questo motivo non è possibile fare trading con i “classici” cambi di valuta.

Le monete possono essere scambiate solo su speciali borse valori criptate. Queste si sono sviluppate rapidamente negli ultimi anni – e ora offrono il trading su un gran numero di valute crittografiche.

E c’è un secondo punto da considerare. Se volete commerciare e conservare Bitcoin, avete bisogno di una speciale cassaforte virtuale – il portafoglio criptato. I portafogli rigidi offrono una sicurezza particolarmente elevata. Tuttavia, decidere il portafoglio giusto richiede alcune conoscenze tecniche di base. Per iniziare a fare trading non proprio a bassi ostacoli. Bitcoin Wallet vuole rendere le cose più semplici. Subito dopo la registrazione – almeno secondo gli operatori del sito – il trading dovrebbe essere possibile. Non vi è inoltre alcuna menzione sul sito web che i commercianti devono prima integrare un portafoglio nel conto.

Bitcoin Profit: Prima impressione e registrazione

Prima di arrivare all’argomento principale – il trading su Bitcoin, vorremmo descrivere la nostra prima impressione per la recensione. Dopo tutto, questo non è insignificante per il Bitcoin Profit esperienza. Come appare il tutto nella pratica?

In generale, il sito fa un’impressione molto moderna e diretta. Nel primo terzo impareremo di più sul Bitcoin Trading – incluse le brevi FAQ. A proposito, breve è da prendere alla lettera, dato che solo poche domande (e molto generiche) hanno una risposta. Tra le altre cose, apprendiamo che Bitcoin Profit dice che si basa su una piattaforma all’avanguardia.

Inoltre, gli operatori chiariscono anche qui che il conto di trading deve essere rifornito per il trading – con almeno 250 EUR. La seconda metà della pagina riguarda le esperienze degli utenti. Tuttavia, a nostro avviso, queste sono piuttosto prive di significato. E’ marginalmente interessata alla decisione d’investimento, a ciò che gli altri trader spendono i loro profitti. Qui, la presentazione di un portafoglio modello con grafici di performance ha molto più senso. Alla fine, però, questo aspetto è agli occhi di chi guarda.

Quanto è facile per noi registrare Bitcoin Profit? Il tutto è sorprendentemente semplice. Sono necessarie pochissime informazioni personali per aprire un conto attraverso Bitcoin Profit. Queste includono:

  • Nome
  • Cognome
  • Indirizzo e-mail
  • Numero di cellulare

Il modulo è molto facile da trovare, quindi anche i principianti non dovrebbero avere problemi con l’iscrizione. A proposito: Non ci sono costi per l’apertura di un conto sulla piattaforma. Inoltre, la connessione dei dati è protetta con la crittografia SSL – che è conforme agli standard attuali. A questo proposito, il nostro Bitcoin Profit esperienze non ha rivelato molto di ciò che finora si distingue. Continueremo a farlo o ci imbatteremo in segni di Bitcoin Profit frode altrove.

Bitcoins: Ecco come funziona il commercio

Subito dopo aver cliccato su “Inizia ora” ci aspettavamo che il Bitcoin Profit Test ci portasse direttamente al backend dove completiamo la nostra registrazione. Ma: Con nostra sorpresa, la piattaforma ci ha portato direttamente al sito di un broker, dove ci è stato chiesto di completare la registrazione.

Non c’è stata alcuna menzione di questo sul sito Bitcoin Profit – né direttamente sulla pagina né nei termini e condizioni. La chiusura della registrazione presso il broker (nel nostro caso Investous, che ha sede a Cipro) comporta anche una revisione della nostra esperienza di investimento e della classe di attività. Perché il broker vuole sapere esattamente?

La classificazione dei commercianti è ora obbligatoria nell’UE. Il contesto è costituito dalle linee guida dell’ESMA in vigore dal 2018. Esse stabiliscono che i broker possono offrire determinati prodotti solo a investitori professionali. Al fine di valutare a quale categoria apparteniamo, Investous utilizza queste domande per valutare la nostra esperienza di investimento o se siamo forse anche professionalmente appartenenti al segmento dei mercati finanziari.

CFD Broker Investous a colpo d’occhio:

  • Facile apertura del conto
  • Conto demo con 100.000 EUR
  • Trading su Forex e CFD
  • Clienti al dettaglio Leva massima 1:30

Investous commercia direttamente su Bitcoin? No, secondo il nostro Bitcoin Profit esperienza i prodotti finanziari offerti sono i cosiddetti derivati. Bitcoin e Co. sono solo le attività sottostanti sulle quali viene aperta la posizione. Il broker offre il trading in valute (Forex) e CFD. Tuttavia, il trading con Bitcoin non è un classico contratto FX, in quanto le crittocorse non sono valute nel senso di trading valutario.

>> Registrati al sito ufficiale di Bitcoin Profit

 

Come già detto, Investous commercia con la leva. Il massimo per il mercato al dettaglio è di 1:30 al massimo (comprese le principali coppie di valute). Nel crypto trading, il leverage è molto più piccolo, in quanto qui il trading è consentito al massimo a 2:1. I prodotti con leva hanno un vantaggio: Il trader può negoziare sia posizioni corte che lunghe.

Attenzione: La leva finanziaria può anche andare contro il trader. In questo contesto, esiste un notevole rischio di perdite, che non deve essere sottovalutato. Un fatto che deve essere chiaro ad ogni investitore. Entrare nel mercato senza conoscere il mercato porta rapidamente a decisioni sbagliate. Questo include:

  • Dati fondamentali
  • Analisi dei grafici 

da includere nella strategia di trading. Un altro punto riguarda l’utilizzo degli ordini in stop. Quest’ultimo chiude la piattaforma di trading quando viene raggiunto il set mark. Questo permette di costruire limiti di perdita nelle negoziazioni – o di portare i profitti con sé. Uno strumento particolarmente pratico in questo contesto è il Trailing Stop. Qui la piattaforma segue lo Stop Loss fintanto che il prezzo del Bitcoin sottostante sale.

Suggerimento: i nuovi arrivati hanno la possibilità di aprire un conto di prova con Investous Broker, con un sovrapprezzo di 100.000 EUR. L’opportunità di fare trading con il conto demo è sicuramente utile per conoscere la piattaforma.

Bitcoin Profit: Cosa guida il prezzo della BTC

Quando si tratta di trading BTC, la domanda è ovviamente anche cosa determina il prezzo della valuta? In quanto criptocoin, non ci sono infatti controparti come nel trading di valuta classico. Ma: Anche qui alcuni dati fondamentali sono efficaci. Tra questi vi sono gli sforzi dei governi e delle banche centrali per esercitare un maggiore controllo sulle monete. Questo punto è reso chiaro, ad esempio, dai divieti di commercio in Cina o in Bolivia.

Soprattutto quando i grandi mercati sono chiusi, questo deprime il prezzo. Lo stesso vale per gli attacchi hacker alle borse criptate – o, se la frode diventa pubblica.

Allo stesso tempo, il prezzo è fortemente spinto dalla domanda. In questo caso, i trader dovrebbero tenere d’occhio le previsioni di dimezzamento per il 2020. Quest’ultima porterà ad un dimezzamento del numero di Bitcoin per blocco. Negli ultimi anni, questi eventi hanno gettato lunghe ombre – a causa di un significativo aumento del prezzo dei Bitcoin. Gli esperti ipotizzano che nei prossimi mesi il prezzo continuerà a salire con l’avvicinarsi del dimezzamento.

Conclusione: Lostraden subito dopo la registrazione

Il bitcoin è probabilmente la “valuta principale” delle valute crittografiche. Una constatazione che non si basa solo sul fatto che BTC ha attualmente la più alta capitalizzazione di mercato. Il Bitcoin è anche la più vecchia valuta crittografica. E nonostante le previsioni del contrario, la moneta esiste ancora. Qual è la conclusione del nostro Bitcoin Profit esperienza? A prima vista, il tutto sembra un’opportunità per investire in Bitcoin in modo rapido e senza grossi ostacoli. Trovarsi improvvisamente presso un CFD/Forex broker dopo la registrazione di prova è una vera sorpresa. Tanto più che la piattaforma ha menzionato questo passaggio con una sola sillaba. Ciò che alla fine spicca positivamente è che il broker partner apre un conto demo. Nel test avremmo voluto che Bitcoin Profit ci fornisse una maggiore trasparenza in modo che la piattaforma non crei il trading in sé.

>> Registrati al sito ufficiale di Bitcoin Profit

 

0 votes